BANDO STARTUP

AMBITO DELL’INTERVENTO
L’Asips, nell’intento di stimolare l’ autoimprenditorialità, soprattutto in un contesto economico dove il mercato del lavoro è fortemente in crisi e la disoccupazione dilaga nella componente giovanile, cioè proprio nei soggetti meno garantiti da ammortizzatori sociali e il cui sostegno grava per gran parte sulle famiglie, organizza un percorso formativo e di assistenza allo startup d’impresa .

AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UNA SHORT LIST DI PROFESSIONALITA’

OGGETTO DELL’AVVISO
Con delibera del Consiglio di Amministrazione del 10/03/2014, è indetto Avviso Pubblico per l’istituzione, presso l’Azienda Speciale ASIPS della Camera di Commercio di Caserta, di una Short List o Elenco di Esperti, cui eventualmente attingere per l’ affidamento d’incarichi professionali relativi allo svolgimento di servizi di formazione, consulenza e assistenza tecnica, nell’ambito delle attività e delle iniziative che l’azienda attuerà, anche su incarico della Camera di Commercio, nel perseguimento dei propri fini istituzionali.
Avviso Short List
Domanda Consulente
Domanda Docente
Domanda Tutor
Regolamento per affidamenti incarichi

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI PER PROCEDURE IN ECONOMIA

PREMESSA
L’art. 71 del dpr 254/2005, in tema di contratti delle Aziende Speciali per lavori, forniture e
servizi di importo inferiore alla soglia comunitaria, prevede che “la scelta dei contraenti e
la stipula dei contratti avviene secondo le norme del diritto privato” e, inoltre, che “I
contratti….sono ispirati a criteri obiettivi e trasparenti, tali da assicurare in ogni caso la
concorrenza tra i soggetti interessati, la trasparenza della scelta dei contraenti e la parità
di trattamento tra i contraenti stessi”.
Allo scopo di uniformare i comportamenti dell’Azienda a quelli dell’Ente camerale, l’Asips
rinvia al “Regolamento per l’acquisizione di forniture, servizi e per l’esecuzione di lavori in
economia”, approvato dalla Camera di Commercio di Caserta con delibera di Giunta n.
92/2011, qui richiamato e recepito per quanto compatibile con le proprie specificità
derivanti dalla sua struttura organizzativa.
Per gli aspetti non contemplati nel regolamento sopra richiamato, valgono le disposizioni di
seguito riportate, che integrano e completano la disciplina camerale.
Alla luce di quanto premesso, il presente regolamento disciplina la tenuta dell’Albo
Fornitori (di seguito anche “Elenco”) previsto dall’art. 125 comma 11 del Decreto
Legislativo 12.04.2006 n. 163 “Codice dei Contratti Pubblici”, nel rispetto dei principi di
non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza.
ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI PER PROCEDURE IN ECONOMIA…
domanda ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI PER PROCEDURE IN ECONOMIA…